Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK
presenta

IL 5G PER LA RIPRESA ECONOMICA: LA ROADMAP DELL'ITALIA

16 dicembre 2020 - Diretta Streaming dalle 17:00 alle 19:00

ORGANIZZATO DA

La quinta generazione mobile entrerà nel vivo nel 2021. Il valore economico del 5G in Italia è stimato in 14 miliardi di euro ed entro il 2035 genererà 80 miliardi di extra gettito sul PIL. Diventerà, dunque, fondamentale spingere la connettività a banda ultralarga diventata prioritaria anche e soprattutto sull’onda della pandemia da Coronavirus.

Saranno il tessuto economico e industriale e la pubblica amministrazione a beneficiare, per la prima volta nella storia della telefonia mobile, delle opportunità e delle potenzialità in termini di applicazioni e servizi. Il 5G sarà lo standard mobile del “business” prima che del “consumer”. L’Italia è in pole position nelle use case e vanta già esperienze in grado di favorire lo sviluppo di un ecosistema nazionale.

In occasione di Telco per l’Italia saranno presentati alcuni dei progetti più rappresentativi già sviluppati e messi in campo, con l’obiettivo di diffonderne la conoscenza da parte del tessuto economico e produttivo del Paese e delle pubbliche amministrazioni, per renderli ri-utilizzabili in progetti futuri ma anche per favorire la nascita di nuove iniziative.

Partecipano

Mirella Liuzzi, Sottosegretario al Mise

Gérard Pogorel, Professore emerito Institut Polytechnique de Paris

Andrea Rangone, Presidente Digital360

Sabrina Baggioni, direttore programma 5G Vodafone Italia

Michele Gamberini, Chief Technology & Information Officer Tim

Benoit Hanssen, Cto WindTre

Riccardo Mascolo, Head of Strategy and 5G for Industry Ericsson Italy

Massimo Mazzocchini, Deputy Country Manager, Huawei Italia

Walter Renna, Coo Fastweb